Trasparenza

Trasparenza

Il 30 settembre 2005 viene inaugurato il nuovo corso del teatro, che, con l’occasione, viene dedicato a NINO MANFREDI.
Sin dall'inizio vengono composte stagioni teatrali di grande rilevanza che portano il teatro ad annoverare oltre 45.000 presenze e circa 1800 abbonati nel corso degli ultimi anni.
Attualmente il teatro NINO MANFREDI rappresenta una tra le più importanti realtà tra i teatri di Roma e d'Italia.

art. 9 , comma 2 e 3 del decreto Legge 8 agosto 2013, n. 91, convertito con legge 7 ottobre 2013 n. 112
 
 Ge.Ser.T.eC. Srl
 
LUCIANO COLANTONI: Presidente Ge.Ser.T.eC. Srl
a)         Incarico di Presidente conferito il 14 dicembre 2004 con l’atto costitutivo
b)         CURRICULUM: Nel dicembre 2004 Luciano COLANTONI e 4 soci fondano la Ge.Ser.T.eC Srl e rilevano un ex cinema-teatro di Ostia Lido (Roma), in precarie condizioni, che viene ristrutturato in teatro di prosa (con 288 posti).
Fin dall'inizio COLANTONI assume il ruolo di Presidente e Legale Rappresentante che ricopre tuttora. E’ incaricato inoltre di gestire la funzione amministrativa della società.
c)         Ricopre l’incarico gratuitamente.

FELICE DELLA CORTE: Direttore Artistico Teatro NINO MANFREDI e Consigliere di amministrazione Ge.Ser.T.eC. Srl
 a)         Incarico di Direttore Artistico del Teatro Nino Manfredi conferito il 14 dicembre 2004
Incarico di Amministratore conferito il 14 dicembre 2004 con l’atto costitutivo
b)         CURRICULUM: Attore e regista teatrale.
Nel dicembre 2004 5 soci rilevano un ex cinema-teatro di Ostia Lido (Roma), in precarie condizioni, che viene ristrutturato in teatro di prosa (con 288 posti). Fin dall'inizio Felice DELLA CORTE assume il ruolo di Direttore Artistico, che ricopre tuttora. Il 30 settembre 2005, con lo spettacolo “Un grande grido d’amore” di J. Balasko, regia di Maurizio Panici e protagonisti Pamela Villoresi e Pietro Longhi, viene inaugurato il nuovo corso del teatro, che con l’occasione viene dedicato a NINO MANFREDI.

TEATRO
1996- Sabato, domenica e lunedì (regia)
2000- Le voci di dentro (attore e regia)
2003- Hadda passa’ ‘a nuttata (liberamente ispirato a Napoli Milionaria) (adattamento, attore e regia)
2005- Sono il padre (autore, attore protagonista e regia)
2006- Serata di primavera (autore, attore protagonista e regia)
2007-La giuria (liberamente tratto da Twelve angry men”) (attore protagonista)
2008-09-10-11 Una volta nella vita (regia)
2008-09 - Sottobanco di Domenico Starnone (attore protagonista con Gaia De Laurentiis)
2009-10-11 Maschere nude di Luigi Pirandello (attore protagonista)
2010-11 Per il resto tutto bene di Stefano Satta Flores (attore protagonista con Loredana Cannata)
2010 Aspettando Godot di Samuel Beckett (attore protagonista con Pietro De Silva)
2010 Come si rapina una banca di Samy Fayad (attore protagonista e regia)
2011 O di uno o di nessuno di Luigi Pirandello (attore protagonista)
2011 Il rompiballe di Francis Veber (attore protagonista con Pietro De Silva)
2012 I soldi non servono a niente di Nino Marino (con Francesco Pannofino)
2012 La parola ai giurati di Reginald Rose (attore protagonista)
2012 Sedia sediola di Rosario Galli (attore protagonista con Nathalie Caldonazzo)
2013 Uomini sull'orlo di una crisi di nervi di Galli e Capone – (attore co-protagonista)
2013 Picasso ha dormito qui di Robin Hawdon (attore protagonista con Pietro De Silva)
2014 La vecchia Singer di Gianni Clementi – (regia)
2014 Più vera del vero di Martial Courcier (attore protagonista con Giancarlo Ratti e Emy Bergamo)
2014 Uomini separati di Rosario Galli (attore con Andrea Lolli, Paolo Gasperini, Gabriele Galli e Desiree Popper)
2014 I fratelli di Publio Terenzio Afro (attore co-protagonista con Pietro Longhi)
 c)         Ricopre l’incarico gratuitamente.

 PAOLO BIZZARRI: Amministratore Ge.Ser.T.eC. Srl
a)         Incarico di Consigliere di amministrazione conferito il 14 dicembre 2004 con l’atto costitutivo
b)         CURRICULUM: Nel dicembre 2004, 5 soci fondano la Ge.Ser.T.eC Srl e rilevano un ex cinema-teatro di Ostia Lido (Roma), in precarie condizioni, che viene ristrutturato in teatro di prosa (con 288 posti).
Fin dall'inizio Paolo BIZZARRI assume il ruolo di Amministratore che ricopre tuttora. E’ incaricato inoltre di curare l'aspetto organizzativo, con particolare riguardo ai rapporti pubblici della società, alla pubblicità, alla gestione della sala e  all’organizzazione del personale.
c)         Ricopre l’incarico gratuitamente.



SEI INTERESSATO? CHIEDI INFORMAZIONI!!!


Informativa sull'utilizzo dei Cookie

I nostri cookie di profilazione e quelli installati da terze parti ci aiutano a migliorare i nostri servizi online.
Se ne accetti l'uso continua a navigare sul nostro sito cliccando su "ho capito >>".
Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su "approfondisci >>"